BILANCIO

Anche se non è passato neanche 1 anno da quando ho cominciato con questo blog, voglio fare un bilancio di quello che sono le mie impressioni. Ognuno di noi ha il suo modo di fare e di pensare, e anche io naturalmente ho il mio. Uno dei miei maggiori interessi è stata la politica; la politica non intesa come partitocrazia, della … Continua a leggere

LA GUERRA IN DARFUR

“La guerra del Darfur è terminata” Lo ha affermato il presidente del Sudan “La guerra del Darfur è terminata“. Queste le parole del presidente del Sudan, Omar Hassan al-Beshir, il giorno dop la firma di un preaccordo di pace fra Khartoum e i ribelli del Jem. Il conflitto, iniziato nel febbraio del 2003, vedeva contrapposti i Janjawid, un gruppo di miliziani … Continua a leggere

INTEGRAZIONE SI, MA…….

Parlare di integrazione non può prescindere da quelle sensazioni che dovrebbero essere proprie nei confronti degli effetti che l’immigrazione stessa produce. Se integrazione significa fare in modo che un immigrato trovi spazio in una terra diversa da quella in cui è cresciuto, si deve accettare che lo stesso immigrato diventi parte integrante della nostra vita. Tante sono le manifestazioni a sostegno … Continua a leggere

LARGO AI GIOVANI…. E NOI?

Se dovessi pensare a una delle tante cose in cui non sono d’accordo, è la tendenza che si è imposta all’attenzione verso “i giovani”. Su ogni argomento che sale alla ribalta delle discussioni, l’attenzione che si rivolge ai giovani sembra diventata una priorità assoluta, che spesso detta le agende di ogni categoria Istituzionale. Se si parla di lavoro, l’attenzione si … Continua a leggere

LA COSTITUZIONE EUROPEA

Da un po’ di tempo era nato in me l’interesse a informarmi sulla Costituzione Europea e sui suoi contenuti, capire se si tratta di uno strumento giuridico o se invece rappresenta una “Convenzione di indirizzo generale”.  Intanto è bene chiarire che il percorso che doveva dotare l’Unione Europea di una Costituzione è stato piuttosto travagliato, e ha subito diversi “naufragi”, tra cui quello che fece fallire i negoziati … Continua a leggere

IL GIORNO DEL RICORDO

Con il trattato di Osimo, firmato il 10 Novembre 1975, veniva definitivamente ratificata la cessione dell’Istria alla ex Iugoslavia. I fatti cominciarono nel 1945 con l’occupazione dell’armata Iugoslava agli ordini di Tito. Il passaggio storico che non può essere messo in discussione, è che Tito occupò quei territori con l’assistenza dei partigiani comunisti italiani che, da italiani, parteciparono alla pulizia … Continua a leggere

CHE VERGOGNA!

Si avvicinano. Ebbene si, siamo chiamati ancora una volta a nominare una schiera di candidati, molti dei quali non li conosciamo neanche, ma tutti con la ricetta giusta per risolvere i nostri problemi. Se tutto andrà bene (per loro), certamente tutti i problemi saranno risolti, ma certamente non i nostri. Questa volta, almeno per quanto mi riguarda, riceverà il mio … Continua a leggere

NUCLEARE SI, NUCLEARE NO

Nella mia Regione ( la Puglia), il Presidente uscente aveva nel 1998  prodotto una legge regionale con la quale affermava il divieto di installazione e costruzione di Centrali Nucleari. E’ di questi giorni la notizia che il Governo ha impugnato davanti alla Consulta la legittimità della legge, adducendo come motivazione il fatto che le Regioni non possono legiferare in materia … Continua a leggere

TEMPI DURI ALL’ORIZZONTE

Credo sia necessaro spiegare meglio il senso di questo post, che NON è contro il web….. anzi! Penso che gli uomini siano più governabili se hanno la scarsa capacità di ragionare, per cui immagino che la democrazia abbia bisogno di gente che dica sempre di si, e se non sa è anche meglio. Se l’elevazione culturale dell’uomo lo porta a contestare, allora tutto diventa … Continua a leggere