IL RIBELLE

Se epilogo deve essere epilogo sia, ma anche nei fatti. Il Ribelle: così è stato definito l’on. Fabio Granata per aver osato dichiarare che alcuni pezzi del Governo ostacolerebbero la lotta alla criminalità organizzata e in particolare la lotta alla mafia; e se per la dirigenza del PDL questa accusa è ignobile, allora il tema della legalità deve essere considerato … Continua a leggere

OTRANTO

Questi giorni di “latitanza” non sono stati dovuti ad apatia verso il blog, e per questo spero che non me ne vorranno i miei abituali visitatori; piuttosto sono stato impegnato in un evento che ha aggiunto un’altro tassello alla storia della mia città, del quale, circa tre anni fa, mi sono assunto l’onere e l’onore di  perseguire. La mia città, Otranto,  è … Continua a leggere

LAGGIU’ NEL SALENTO

Per chi, dalla mia città decide di fare un viaggio in macchina verso il nord, si accorge che dopo quattro ore di autostrada, ancora si trova nelle stessa Regione. La Puglia è decisamente molto lunga, forse troppo, e stiamo parlando di 420 Km (da Santa Maria di Leuca a San Severo di Puglia); in pratica, se io da Otranto decido di … Continua a leggere

QUESTIONE DI ORGOGLIO

66 milioni di italiani, per i quali nel 1861 è stato versato tanto sangue, con l’obiettivo di unificare quella penisola che successivamente diventò lo Stato Italiano; sangue che si è continuato a versare anche durante la 1° guerra mondiale e successivamente anche nella seconda, con l’intento di difenderne quell’unità e per mantenerla integra, soffrendo anche per alcune parti di territorio … Continua a leggere

LA POLITICA DEL FUTURO

Pur avendo deciso di non fare più politica attiva, non è venuto meno l’interesse verso la politica stessa, a come si è evoluta negli ultimi anni, e come i personaggi che fanno parte di questa lobby siano rimasti indietro rispetto alle esigenze dei cittadini. Di fatto, l’unica componente che è cambiata è quella rappresentata dai cittadini, che ora sono diventati più esigenti; vogliono … Continua a leggere

CHI DI TELEVISIONE FERISCE DI TELEVISIONE PERISCE

Un “caso politico” che merita una riflessione più profonda, al di la della mera e consueta visione contorta di quell’opportunismo che, al minimo cenno di qualche difficoltà, ne enfatizza le motivazioni e ne fa un cavallo di battaglia. La crisi politica nella maggioranza non deve essere vista solo come una contrapposizione fra Berlusconi e Fini. Questa crisi ha origine profonda … Continua a leggere